. AL LAVORO LA NUOVA PRESIDENZA DELL’UNIONE INSTALLAZIONE

Roberto Segalla confermato Presidente regionale

Roberto Segalla è stato confermato presidente regionale dell'Unione Installazioni e impianti e portavoce regionale degli impiantisti elettrici, Antonio Fantoni è il nuovo portavoce regionale dei termoidraulici. Nella presidenza dell’Unione, oltre a loro, siederanno, nei prossimi quattro anni, Mirko Guerra, Daniele Donà, Valerio Pain, Marco Salvetti e Italo Gardin.

E’ questo l’esito del consiglio elettivo dell'Unione impiantisti, che ha avuto grande partecipazione, non solo in termini numerici, ma anche di idee e spunti. Un incontro molto positivo che conferma la maturità e la consapevolezza delle imprese impiantistiche del ruolo chiave che rivestono per il comparto edilizio, dell'importanza di essere sempre più consulenti a 360 gradi in materia di energia, di fornire servizi integrati e soluzioni chiavi in mano.

E ciò non necessariamente da soli, ma sapendo fare rete con altri imprenditori, integrando le proprie competenze e crescendo insieme per offerta e servizi.

L'Unione riprende i lavori con un nuovo gruppo dirigente e un piano di lavoro molto ambizioso, che si fonda sull’eredità lasciata dalla presidenza uscente.

In primo luogo, l’obiettivo dell'Unione di rendere concreta la riflessione avviata da qualche tempo con l'Unione Costruzioni su una serie di attività da promuovere insieme, un vero e proprio piano di lavoro congiunto che poggia su quattro driver ritenuti  fondamentali per lo sviluppo del comparto, ossia la formazione e la qualificazione delle imprese, il tema delle aggregazioni, l'importanza che l'associazione sia in grado di erogare servizi innovativi alle imprese e che sia promotrice di patti d'area con gli altri attori del territorio a favorire il tessuto economico locale.