. INCIDENTI CON MEZZI PESANTI: CNA FITA NON VA CRIMINALIZZATA LA CATEGORIA

Intervista del TG Venezia di Reteveneta al Segretario regionale di CNA FITA, Sergio Barsacchi

Camionisti sotto accusa dopo gli incidenti a raffica sulla tangenziale di Mestre. La segreteria regionale della Cna:"Non criminalizziamo gli autotrasportatori, occorrono regole più strette sui tempi di riposo". Le ultime code chilometriche, l'ultima mattinata da incubo in ordine di tempo per chi deve percorrere la Tangenziale di Mestre alle prime luci di venerdì quando a causa di un incidente si sono registrati rallentamenti all'innesto dell'A27 in direzione ovest. Sotto un fuoco incrociato di polemiche il trasporto pesante e i conducenti dei bisonti della strada. "Si tratta di situazioni accidentali, non bisogna criminalizzare la categoria" dice il segretario regionale di Cna trasporti Dopo la perdita di traffico causa della crisi economica il trasporto delle merci è sensibilmente ripreso. Gli scambi al 90% viaggiano su gomma e a questa nel Nordest non c'è alternativa La categoria si muove all'interno di un quadro normativo che preoccupa, in relazione alla spinta dei paesi dell'Est per un allentamento delle leggi che riguardano il trasporto.