Alessandro Conte, Presidente CNA Veneto, parla del welfare day 2019 e dei risultati della bilateralità artigiana in Veneto

Quasi 200 sportelli diffusi in ogni angolo del territorio regionale; 298 mila 800 lavoratori dipendenti aderenti, 403 mila domande per 49 milioni di euro di erogazioni su prestazioni di welfare. Sono questi gli straordinari numeri della Bilateralità artigiana veneta dell’ultimo triennio (Ebav, Edilcassa Veneto e Sani.In.Veneto). Questi dati sono stati illustrati nel corso dell'iniziativa "Questo sì che è welfare", realizzata da CNA Veneto assieme alle altre parti sociali (Confartigianato Imprese Veneto, Casartigiani Veneto, Cgil Veneto, Cisl Veneto e Uil Veneto) che hanno dato vita a questo sistema.